Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11°18° 
Domani 12°22° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 23 settembre 2019

Politica lunedì 09 febbraio 2015 ore 23:11

Borghi candidato governatore della Lega Nord

foto sperling.it

Lo ha annunciato via twitter lo stesso Borghi: "Lega Nord Toscana mi ha domandato di guidare la battaglia per la cacciata del Pd. Accetto e vinceremo"



FIRENZE — Il consiglio della Lega Nord Toscana si è riunito questa sera e ha deciso all'unanimità di candidare alla presidenza della Regione il responsabile economico del partito Claudio Borghi Aquilini. 

Sempre tramite twitter Borghi ha dichiarato: "Penso che risposta più precisa a chi oggi ha sprecato fiato sulla 'Lega che tornava a cuccia' non si potesse dare. C'è troppo in gioco". 

Il riferimento è al confronto aperto nelle ultime ore da Matteo Salvini con Silvio Berlusconi sia sull'opposizione al governo nazionale di Matteo Renzi che sulle elezioni regionali. Ma su questo fronte Salvini ha dichiarato che proprio sulla Toscana l'intesa era lontana dopo l'accordo raggiunto nei giorni scorsi fra i vertici toscani di Forza Italia, Nce e Udc per candidare alla presidenza della Regione il presidente della Camera di Commercio di Grosseto Giovanni Lamioni, indicato proprio da Ncd. 

"Non possiamo avere il nostro simbolo accanto a quello di Ncd, un partito che sta con Renzi" ha tagliato corto Salvini. 

Poche ore dopo, il consiglio della Lega Nord Toscana ha dato il via libera alla discesa in campo di Claudio Borghi.

"Da domani - ha twittato ancora l'economista dopo l'assemblea - insieme al segretario della Lega Nord Toscana Manuel Vescovi sentiremo tutti (sì, M5S incluso) per possibilità di nuovo CNL contro il Pd".

Claudio Borghi vive e lavora a Milano. Nella sua biografia si legge che ha cominciato la sua carriera come fattorino. Poi ha ricoperto vari incarichi in istituzioni finanziarie e bancarie, fra cui Merrill Lynch e Deutsche Bank Ag. E' stato docente di economia all'Università Cattolica del Sacro Cuore. Ha scritto il libro "Investire nell'arte".

Al momento sono cinque i candidati governatore per le prossime elezioni regionali: il presidente uscente Enrico Rossi, sostenuto al momento solo dal Pd anche se sul suo nome sta convergendo un coordinamento di liste civiche; Giacomo Giovannelli del M5S, Giovanni Lamioni sostenuto da Area Popolare (Ncd+Udc), Forza Italia e un altro movimento di liste civiche che fa capo all'ex sindaco di Prato Roberto Cenni; Claudio Borghi per la Lega Nord; Giovanni Donzelli, consigliere regionale candidato da Fratelli d'Italia.

Ma i giochi sono ancora apertissimi, probabilmente anche in casa Forza Italia se l'accordo con Salvini va in porto e anche a sinistra del Pd: da giorni si rincorrono le voci di un possibile candidato governatore di Sel proveniente proprio dalle fila dei democratici. Una donna.



Tag

Renzi: «Ho mandato un sms a Salvini quando si è dimesso»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità