Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Siccità grave anche in Germania, i livelli del fiume Reno ai minimi storici

Cronaca sabato 05 marzo 2022 ore 11:37

In quattro nella fabbrica della droga

carabinieri con piante di marijuana
Un sequestro di piante di marijuana

L'odore di marijuana e una ventola hanno portato i carabinieri a scoprire in un'abitazione serre ed essiccatori, marijuana e hashish. Più una pistola



BORGO SAN LORENZO — Seguendo il rumore di una ventola e il forte odore di droga, i carabinieri hanno trovato un'abitazione allestita con serre, un essiccatore e tutto il necessario per la produzione di marijuana ed hashish. Quattro le persone fermate ed identificate nel corso dell'operazione: un boliviano di 21 anni, trovato armato di pistola, e tre italiani, due donne incensurate di 21 e 58 anni ed un uomo di 64 anni, con precedenti.

I militari di Borgo San Lorenzo hanno trovato e sequestrato 2 serre con 25 piante di marijuana, 325 grammi di marijuana, 32 di hashish, una bilancia di precisione e un essiccatore.

La pistola, una semiautomatica, è stata sequestrata assieme al porto d'armi del 21enne boliviano, denunciato assieme agli altri per per produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La persona dispersa è una donna. Mobilitazione per i soccorsi: sul posto un elicottero dei vigili del fuoco, personale specializzato e sommozzatori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità