Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:57 METEO:FIRENZE17°30°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 22 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Afghanistan, la sfida delle giornaliste: a volto scoperto in tv nel primo giorno di divieto

Cronaca lunedì 15 maggio 2017 ore 19:35

Spezzano le braccia al Cristo nel nome di Satana

Nella notte è stata profanata la cappella di Pian di Rocca. Gravi danni alle immagini sacre. Numeri e simboli satanici su un cartello



CASTIGLIONE — Nella notte di venerdì o in quella di sabato scorsi, ignoti sono penetrati nella cappella rurale di Pian della Rocca forzando la porta d'ingresso. Poi hanno messo tutto a soqquadro, provocato danni ingenti e lasciando come firma un cartello con numeri e simboli che rimandano a giochi e riti satanici.

I vandali hanno spezzano le braccia al Cristo di un crocifisso e poi gli hanno annerito il volto con il fumo di alcune candele. Volto annerito anche a due statue della Madonna mentre un piccolo reliquiario è stato rotto. Tutti i lumini e i candelabri presenti nella chiesa sono stati accesi e sparsi in giro, alcuni arredi rovesciati.

Nessuno si è accorto di nulla fino a stamatina quando alcune donne che abitano nella zona sono entrate in chiesa. Le signore hanno subito avvisato il parroco, don Gianni Malberti, che a sua volta ha chiamato i carabinieri per denunciare l'accaduto. 

Al centro della cappella, costruita negli anni Quaranta del secolo scorso e intitolata a Santa Rita, è stato ritrovato un cartello con scritte e numeri che rimandano a rituali satanici e a messe nere.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 74 anni è morto sulle spiagge dell'Elba. Inutili i soccorsi da parte del personale sanitario del 118 che ha constatato il decesso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca