Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:17 METEO:FIRENZE10°15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Com'è andare in bicicletta a Milano? Il nostro giro tra ciclabili, interruzioni, auto in sosta, pavé e cantieri

Attualità sabato 04 settembre 2021 ore 18:30

Dopo l'attacco no-vax il sindaco si sposa con il compagno

Cucini e Gaggio (Foto da Fb)
Cucini e Gaggio (Foto da Fb)

Cucini si è unito civilmente con il fidanzato, la cerimonia è stata celebrata da Monica Cirinnà, madrina della legge sulle unioni civili



CERTALDO — Dopo gli attacchi dei no-vax con scritte sui muri come "Giacomo gli Lgbt non vanno discriminati, e i non vaccinati?", il sindaco di Certaldo Giacomo Cucini si è unito civilmente con il compagno Raffaello Gaggio.

A celebrare l'unione è stata colei che ha promosso la legge sulle unioni civili, la senatrice Pd Monica Cirinnà

Il matrimonio di Cucini e Gaggio è avvenuto dopo vari rinvii e si è tenuto sotto il loggiato di Palazzo Pretorio nel borgo medievale del Boccaccio.

Molti gli amici, i parenti della coppia e i colleghi politici presenti all'evento. Cucini e Gaggio sono arrivati a bordo di una Citroën 2 Cavalli.

Gaggio, Cirinnà e Cucini (foto da Fb)

Gaggio, Cirinnà e Cucini (foto da Fb)

Le scritte contro Cucini sono state commentate dallo stesso sindaco prima del matrimonio, con un post su Fb: "Inaccettabile, vergognoso: non mi vengono in mente altre parole. Atti vandalici, danneggiamenti della cosa pubblica. Un linguaggio che va condannato, che non può trovare alibi o scusanti. A maggior ragione perché al centro c'è il tentativo di seminare paura e di convincere i cittadini a non vaccinarsi".

"Una delle scritte - ha scritto ancora Cucini - nel sottopasso recitava: “Giacomo, gli lgbt non vanno discriminati. E i non vaccinati?”. La risposta è semplice: nessuno deve essere discriminato. Ma i non vaccinati non sono discriminati: ci sono delle disposizioni, e parlo anche di Green Pass che tanto ha fatto discutere, che devono essere rispettate".

(foto da Fb)

(foto da Fb)

(foto da Fb)

(foto da Fb)

(foto da Fb)

(foto da Fb)

(foto da Fb)

(foto da Fb)

(foto da Fb)

(foto da Fb)

(foto da Fb)

(foto da Fb)

(foto da Fb)

(foto da Fb)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno