Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:58 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Attualità venerdì 30 ottobre 2015 ore 17:35

"Collegamenti fra Forteto e mostro di Firenze"

Jacopo Alberti con Claudio Borghi della Lega Nord

Il consigliere della Lega Nord Alberti ha incontrato l'ex capo della squadra mobile Giuttari e chiederà che venga ascoltato in consiglio regionale



FIRENZE — "Ho avuto un lungo ed interessante incontro con il dottor Michele Giuttari, già capo della squadra mobile fiorentina e principale investigatore nell'intricata vicenda legata al mostro di Firenze - spiega il consigliere regionale della Lega Nord Jacopo Alberti in una nota - Da questo colloquio sono emersi chiari collegamenti fra la predetta inchiesta e quella riguardante il famigerato Forteto".

Jacopo Alberti è un membro della seconda commissione d'inchiesta del Consiglio regionale toscano sullla vicenda del Forteto, la comunità di Vicchio di Mugello a cui, per 30 anni, il Tribunale dei minori ha affidato giovani e ragazzi in situazioni di disagio e il cui il fondatore, Rodolfo Fiesoli, nel giugno scorso è stato condannato per violenze e abusi insieme a 15 collaboratori. 

"I legami fra le due vicende erano stati anche evidenziati in un libro ed in altre circostanze emerse nel corso degli anni - scrive ancora Alberti - D'altronde i due fatti, con doverosi distinguo, hanno segnato la vita di molte persone che, involontariamente, sono diventate vittime chi di un'efferata violenza omicida e chi di un'altrettanta deplorevole violenza psicologica, oltreché fisica". 

"Al termine del colloquio col dottor Giuttari - conclude Alberti - ho richiesto al mio interlocutore la disponibilità ad essere ascoltato dalla commissione d'inchiesta. Già lunedì, dunque, chiederò che l'ex capo della Mobile fiorentina sia sentito come importante testimone nell'ambito della vicenda, legata a quella piovra tentacolare che porta il tristemente famoso nome di Forteto".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Toscani in TV

Cronaca

Attualità