Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:34 METEO:FIRENZE19°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 27 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Attualità lunedì 10 gennaio 2022 ore 20:40

Fine isolamento, dopo 24 ore basta il referto del tampone negativo

E' entrata in vigore la nuova ordinanza del governatore Giani per semplificare la procedura dopo la guarigione dal Covid



FIRENZE — Le migliaia di toscani che hanno contratto l'infezione da Covid nelle ultime 2 settimane non hanno dovuto affrontare solo i sintomi della malattia ma anche il tremendo stress generato dalla burocrazia collegata alla guarigione, alla fine dell'isolamento e alla successiva riconquista del green pass.

Con la nuova procedura semplificata messa a punto dalla Regione e in vigore da oggi, tutto dovrebbe risultare più semplice per gli oltre 173mila toscani attualmente positivi, una volta che si lasceranno la malattia alle spalle. La novità sostanziale riguarda in particolare proprio la fine dell'isolamento: come avvenuto finora,  una volta spariti i sintomi bisogna sottoporsi a un tampone molecolare o antigenico rapido e risultare negativi ma a quel punto, se entro le 24 ore successive non si riceve la certificazione della Asl di fine isolamento, basta il referto del test negativo per poter uscire di casa e tornare a lavorare.

“Questo ulteriore intervento si inserisce nel processo di velocizzazione delle procedure di comunicazione delle misure di isolamento e di guarigione che coinvolgono tantissimi cittadini - ha spiegato il presidente della Regione Eugenio Giani - Se entro 24 ore dall’attestazione di negatività del test non arriva la comunicazione automatica della Asl, l’isolamento sanitario da Covid può considerarsi concluso e la persona negativizzata può ritornare al lavoro e riprendere tutte le sue attività”.

Per riottenere anche il green pass invece bisognerà attendere la certificazione della Asl ma almeno, nel frattempo, non si è più rinchiusi fra le quattro mura di casa. 

Riassumendo, una persona positiva al Covid che ha trascorso 10 giorni di isolamento (che scendono a 7 per i vaccinati con 3 dosi o per chi ha effettuato la seconda da meno di 4 mesi) e da 3 non ha più sintomi, per riprendere la vita normale deve:

1) sottoporsi, anche senza la prescrizione del medico, a un tampone molecolare o un test antigenico rapido effettuandolo nei centri Asl, dai medici di famiglia, nelle farmacie o nei centri medici accreditati (le strutture, per capirsi, che scannerizzano la tessera sanitaria e quindi possono trasmettere l'esito del test alla Regione in automatico).

2) compilare il questionario sul proprio stato di salute sul sito referticovid.sanita.toscana.it.

Successivamente le Asl invieranno tramite mail la certificazione di guarigione e fine isolamento. Se però questa comunicazione entro le prime 24 ore non è ancora arrivata, basta il referto del tampone o del test con esito negativo per riprendere la vita normale.

Quando poi la certificazione dell'Asl sarà arrivata, entro 48 ore la piattaforma nazionale dei green pass invierà anche il nuovo green passn (di solito la si riceve molto prima di 48 ore).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​Si è accasciato in campo e ha perso conoscenza. Inutile ogni tentativo di rianimazione da parte dei soccorritori, prima sul campo e poi in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Attualità

Cronaca