comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:49 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 25 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Genovese, la confessione delle ragazze che lo accusano: «La cocaina era sui piatti, come un self service»

Attualità sabato 28 novembre 2020 ore 19:00

Covid, in Toscana diminuiscono i decessi

Nei reparti covid degli ospedali ci sono 53 pazienti in meno, il totale dei ricoverati è 1872. Le persone decedute toccano quota 2.563



FIRENZE — Sono 47 le persone positive al coronavirus SarsVoc2 morte nelle ultime 24 ore in Toscana. Si tratta di 21 uomini e 26 donne con un'età media di 80,8 anni. Come negli ultimi giorni la Regione Toscana ha spiegato che alcuni decessi inseriti nel bollettino odierno risalgono alle settimane scorse. 

Le morti di persone positive al nuovo coronavirus in Toscana salgono a 2.563, di cui 347 da lunedì scorso ad oggi. Questa la loro distribuzione nelle province: 7 a Firenze, 3 a Prato, 3 a Pistoia, 6 a Massa Carrara, 9 a Lucca, 3 a Pisa, 7 a Livorno, 2 a Arezzo, 5 a Siena, 1 a Grosseto, 1 residente fuori Toscana.

Se le morti continuano a essere un tasto dolente (e l'Agenzia regionale di sanità preannuncia un'altra settimana difficile) altri dati sull'andamento del contagio sono positivi e testimoniano un lento, ma costante, rallentamento. 

Giani ieri ha detto che, continuando su questo trend la Toscana potrà lasciare la zona rossa per quella arancione a partire dal 4 Dicembre.

I nuovi contagiati, come anticipato stamattina, sono 1.196, di cui 669 identificati in corso di tracciamento e 527 da attività di screening su un totale complessivo, da inizio epidemia, di 101.640 unità. L'età media è di 49 anni circa.

I nuovi positivi sono stati individuati testando 6.312 casi sospetti, si cui è risultato positivo il 18,9% (stessa percentuale di ieri). Aggiungendo i tamponi di controllo si arriva a 16.371 test a cui si aggiungono 3.539 tamponi antigenici rapidi.

Gli attualmente positivi scendono ancora e arrivano a 45.072 (ieri erano 46.531). I ricoverati sono 1872 (53 meno di ieri). In terapia intensiva ci sono 279 persone (una più di ieri).

Altre 43.200 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (1.406 in meno rispetto a ieri). Sono 41.114 (2.387 in meno rispetto a ieri) le persone, anche loro isolate, in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con persone contagiate (Asl Centro 14.726, Nord Ovest 17.733, Sud Est 8.655).

I guariti sono 2.608 più di ieri e raggiungono quota 54.005.

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri:

- Sono 28.545 i casi complessivi ad oggi a Firenze (252 in più rispetto a ieri), 8.903 a Prato (69 in più), 8.845 a Pistoia (117 in più)

- 6.398 a Massa (108 in più), 10.172 a Lucca (148 in più), 13.995 a Pisa (234 in più), 7.134 a Livorno (66 in più)

- 9.362 ad Arezzo (83 in più), 4.156 a Siena (75 in più), 3.575 a Grosseto (44 in più). 

- Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. 

Sono 438, quindi, i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro (somma delle province di Firenze, Prato, Pistoia), 556 nella Nord Ovest (Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno), 202 nella Sud est (Arezzo, Siena, Grosseto).

La Toscana si trova all'ottavo posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 2.725 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 2.548 x100.000, dato di ieri).

Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 3.455 casi x100.000 abitanti, Pisa con 3.340, Massa Carrara con 3.283, la più bassa Siena con 1.555.

Il tasso grezzo di mortalità toscano (numero di deceduti/popolazione residente) per Covid-19 è di 68,7 x100.000 residenti contro 88,9 x100.000 della media italiana (10° regione).

Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa Carrara (149,3 x100.000), Firenze (92,5 x100.000) e Pistoia (66 x100.000), il più basso a Grosseto (24,4 x100.000).



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca