Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro la prima linea di Kherson, tra carri armati distrutti, morti e russi in fuga

Attualità giovedì 22 ottobre 2020 ore 17:40

Covid, la Germania mette la Toscana nella lista nera

Sono 11 in tutto le regioni italiane che sono state inserite da Berlino tra le zone ad alto rischio per il contagio da Covid. Quarantena obbligatoria



FIRENZE — Nei giorni della seconda ondata di contagio da coronavirus la Germania ha inserito la Toscana tra le 11 regioni italiane ad alto rischio contagio. Le altre sono Val d’Aosta, Umbria, Lombardia, Piemonte, Toscana, Veneto, Lazio, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Sardegna e la provincia di Bolzano-Sudtirolo.

Da sabato chi rientra in Germania dopo aver soggiornato in queste regioni dovrà rispettare una quarantena obbligatoria di 14 giorni o sottoporsi a un test per il Covid.

In Germania nelle ultime ore sono esplosi i casi di coronavirus: 11.287, oltre 4mila in più rispetto a ieri. Ma non va bene nemmeno nel resto dell'Europa, la Spagna ha superato il milione di casi e Madrid si prepara a un coprifuoco per limitare i contagi. La Francia ha superato il milione di casi di coronavirus dall'inizio della pandemia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane soccorsa dal personale sanitario del 118 è stata trasferita con l'elicottero Pegaso all'ospedale delle Scotte di Siena, in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Attualità