Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:10 METEO:FIRENZE17°27°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
1974-2024. L'Italia oggi è molto meglio di così

Attualità lunedì 21 marzo 2022 ore 18:25

In Toscana accolti 5.000 profughi ucraini

In Italia i rifugiati sono più di 60mila. La Regione si sta attrezzando per garantire ospitalità per molte settimane visto l'andamento della guerra



FIRENZE — In Italia sono arrivati ad oggi 60mila profughi ucraini e di questi 5.000 sono stati accolti dalla Toscana: 4.000 vivino presso famiglie, circa un migliaio nei centri di accoglienza e nelle altre strutture individuate dalla Regione.

"I profughi sono destinati ad aumentare - ha dichiarato il governatore Eugenio Giani - Non facciamoci illusioni, l'attesa di queste persone non è di qualche giorno prima di tornare in Ucraina con la tregua. La situazione della guerra può portare a molte settimane di conflitto prima di un cessate il fuoco". 

La Regione Toscana si sta attrezzando per garantire una permanenza a queste persone per un periodo più lungo rispetto alle previsioni iniziali. "Questo è un fenomeno di migrazione che è destinato a non essere permanente. Queste persone non vengono qui a cercare la felicità, la loro felicità ce l'avevano in Ucraina in condizioni di pace" ha concluso Giani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I due, 77 e 75 anni, si trovavano a bordo di uno scooter, poi lo schianto: per l'uomo non c'è stato niente da fare, la donna è morta in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca