comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:11 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 28 novembre 2020
corriere tv
Guerra civile a Parigi, manifestanti danno fuoco alla Banque de France

Politica mercoledì 23 settembre 2020 ore 19:10

Orgoglio Toscana vuole il riconteggio dei voti

Paolo Bambagioni
Paolo Bambagioni

Regionali 2020: la lista che sosteneva Eugenio Giani ha ottenuto 2,95 dei consensi ma non sono sufficienti a conquistare almeno un seggio



FIRENZE — I rappresentanti della lista Orgoglio Toscana-Giani presidente, che ha corso alle regionali 2020 in Toscana nella coalizione di centrosinistra, ha annunciato che, una volta proclamati gli eletti, chiederà il riconteggio dei voti.

Orgoglio Toscana si è infatti fermata al 2,95% dei consensi, equivalente a 47.649 preferenze, quindi non ha superato la soglia di sbarramento del 3% prevista dalla legge elettorale toscana per le liste in coalizione.

"Ci sono mancati pochi voti - ha spiegato Paolo Bambagioni, consigliere regionale uscente e ricandidato anche quest'anno - Ci potrebbe essere qualche scheda scartata o qualche errore banale, vanno ricontrollati i verbali, è un diritto che abbiamo".

Per conquistare almeno un seggio nel Palazzo del Pegaso, dovrebbero essere assegnati a Orgoglio Toscana almeno altri 800 voti.

C'è anche da dire che lo scrutinio per le elezioni regionali, in Toscana, non si è ancora concluso: mancano 15 sezioni, situate nei Comuni di Cascina, Viareggio, Pisa e Arezzo, al cui spoglio provvederà l'Ufficio elettorale centrale dopo alcune difficoltà incontrate dai membri dei seggi.

"Fino a quando non c'è la proclamazione degli eletti non possiamo chiedere la riconta - ha detto Bambagioni - ma lo faremo appena possibile".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS