Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE18°23°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Frecce Tricolori, il video delle spettacolari evoluzioni sulle note di «Nessun Dorma»

Politica lunedì 24 febbraio 2020 ore 16:00

Renzi invoca il commissario per il Vespucci

Matteo Renzi

Conferenza stampa nel Palazzo del Pegaso per il leader di IV sul potenziamento dell'aeroporto. Elezioni Regionali 2020: "Italia Viva vi sorprenderà"



FIRENZE — Il senatore Matteo Renzi, leader di Italia, oggi è approdato nel palazzo del Pegaso, sede del Consiglio regionale toscano, per una conferenza stampa con il membri del gruppo Iv incentrata sul potenziamento dell'aeroporto di Firenze Amerigo Vespucci.

Per sbloccare il progetto, recentemente affossato da una sentenza del Consiglio di Stato, Renzi ha ribadito la proposta di ricorrere a un commissario.

"Il commissario ha funzionato a Genova con il ponte Morandi, ha funzionato a Milano con l'Expo - ha detto il senatore Iv - Noi proponiamo che anche in Toscana si possano finalmente sbloccare veti e controveti attraverso l'individuazione di una figura commissariale per l'aeroporto di Firenze, che per noi è la priorità della Toscana, e poi per la Tirrenica, per la E78, per tutto ciò che ha a che fare con l'economia e il lavoro della Regione".

Per quanto riguarda invece le elezioni regionali del prossimo Maggio, la prima vera sfida con le urne di Italia Viva, Renzi ha negato di essere intenzionato a scendere in campo personalmente, confermando il sostegno al candidato presidente del Pd Eugenio Giani.

"Alle regionali Italia Viva vi sorprenderà - ha dichiarato il senatore - Sono tutti convinti che non avremo voti ma tutta questa preoccupazione per noi è inspiegabile. Io penso che faremo liste straordinarie ma non le deciderò io, io spero di dare una mano sostenendole, non andandomi a candidare".

"Se secondo i sondaggi siamo al 10 per cento in Toscana, figuriamoci a Firenze - ha detto ancora Renzi - Se io fossi parte della coalizione del centrisinistra non mi preoccuperei di mettere un dito nell'occhio a Iv o di inseguire il Movimento 5 Stelle. Noi siamo impegnati con la coalizione a fianco di Eugenio Giani".

Rispondendo alle domande dei giornalisti, il leader di Iv non ha mancato di criticare il presidente della Regione Enrico Rossi in merito alle polemiche scoppiate con Matteo Salvini e il virologo Roberto Burioni sull'emergenza coronavirus.

"Il professor Burioni è una colonna della scienza in questo paese - ha detto Renzi - Continuerò a difenderlo perchè credo che stia svolgendo un servizio pubblico. Spero che la polemica sui fascioleghisti sia terminata e sicuramente fra Rossi e Burioni io scelgo Burioni".

Renzi ha comunque riconosciuto a Rossi di aver fatto un buon lavoro nel creare le condizioni affinchè in Toscana i due scali di Pisa e di Firenze fossero gestiti da un'unica società, Toscana aeroporti.

"Voglio dare atto al presidente di essere stato dicsivo nell'accompagnare il lavoro fra Pisa e Firenze, forse uno dei più grandi lasciti di questa stagione politica" ha detto Renzi.

Il presidente della Regione Rossi ha poi replicato al senatore ed ex premier.

"Leggo che Renzi ha fatto il bilancio della mia legislatura e distribuisce pagelle - ha scritto Rossi in una nota - I suoi bilanci sono più difficili da farsi perché si sono si tutti chiusi anticipatamente. Sì è dimesso da sindaco di Firenze anticipatamente, si è dimesso da Presidente del consiglio anticipatamente e si è dimesso da segretario nazionale del Pd anticipatamente. I suoi sono tutti bilanci provvisori. Almeno io per dieci anni ho fatto l’assessore alla sanità e per altri dieci anni ho fatto il Presidente della Regione e porterò fino in fondo il mio mandato con il massimo dell’impegno e della serietà possibile".

MATTEO RENZI SU AEROPORTO DI FIRENZE - dichiarazione
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dell'imprenditore si erano perse le tracce a Gennaio, quando si trovava in Albania da qualche mese per affari. Indagini in corso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro