comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:45 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 04 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, Conte: «Da subito attivo il piano ‘Italia cashless' per gli acquisti con carte, ma non online»

Arte domenica 12 gennaio 2020 ore 16:37

Scoperta la raffigurazione più antica di Venezia

L'antico disegno è stato rinvenuto in un manoscritto delle Biblioteca Nazionale di Firenze. L'opera è attribuita al pellegrino Niccolò da Poggibonsi



FIRENZE — La raffigurazione disegnata più antica di Venezia è stata ritrovata dalla ricercatrice Sandra Toffolo in un manoscritto del 1350 custodito nella Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Il disegno è contenuto in un manoscritto che contiene il resoconto di viaggio di Niccolò da Poggibonsi, un pellegrino che si recò a Gerusalemme tra il 1346 e il 1350.

L'opera fu scritta e disegnata poco dopo il suo rientro a Siena. La scoperta è stata effettuata a maggio mentre Toffolo era impegnata nelle sue ricerche sulla rappresentazione di Venezia nel Rinascimento. L'annuncio del ritrovamento è stato dato dall'Università di Saint Andrews.

La ricercatrice avrebbe accertato che questo disegno è il più vecchio disegno esistente di Venezia. Di più antico esiste solo la mappa di fra' Paolino, realizzata attorno al 1330, ma non si conoscono vedute della Serenissima dello stesso periodo.



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità