Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:19 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, Donzelli (FdI): «La sinistra sta con lo Stato o con terroristi?». E in Aula scoppia il caos

Attualità sabato 24 gennaio 2015 ore 17:00

Giovanisì guarda al futuro

Il governatore Rossi ha assicurato che il progetto che favorisce l'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro sopravvivrà alla spending review del 2015



FIRENZE — Più di 230 persone si sono presentate a Firenze, all'istituto degli Innocenti, per l'ultima tappa del Giovanisì tour. Un viaggio che ha toccato 7 capoluoghi della Toscana e che ha avuto il merito di dare voce alle migliaia di ragazzi sparsi su tutto il territorio e desiderosi di dare un contributo concreto alle politiche regionali che li riguardano più da vicino.

Sette tappe per raccogliere opinioni, suggerimenti e spunti su come migliorare il progetto Giovanisì, partito ormai quattro anni fa, in vista della prossima legislatura. Già, perchè, come ha assicurato il presidente della Regione, Enrico Rossi, che ha partecipato a tutti gli appuntamenti "Con Giovanisì andiamo senz'altro avanti, è una cosa a cui tengo molto - ha detto il governatore -. Se rinunciassimo a questa rinunceremmo ad una delle cose migliori fatte durante la legislatura".

E i numeri sono lì a testimoniare l'efficacia del progetto: 132.500 mila beneficiari dei circa 400 milioni di euro messi sul piatto dalla Regione per attivare 20.290 tirocini, pagati3182 contratti affitto stipulati per garantire un tetto sopra la testa alle giovani coppie; 4.223 ragazzi impegnati nel servizio civile regionale1.351 imprese messe in piedi da giovani e donne, finanziate in fase di start up.

Ai ragazzi però tutto questo non basta, e in occasione dell'ultima tappa del tour di Giovanisì hanno chiesto al presidente Rossi di aumentare l'impegno della Regione, prevedendo, ad esempio, crediti aggiuntivi per chi ha effettuato un tirocinio nella pubblica amministrazione e deve misurarsi poi con i concorsi pubblici. Piuttosto che sbocchi occupazionali per chi ha fatto il servizio civile regionale. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Servizio di Tommaso Tafi
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per soccorrere il 53enne era stato attivato anche l'elicottero Pegaso. Tutto inutile, per lui non c'è stato nulla da fare. Indagano i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Monitor Consiglio

Monitor Consiglio

Attualità