Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:15 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 01 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultima gara di Federica Pellegrini: primo posto con standing ovation e tuffo con il presidente Malagò

Attualità venerdì 01 ottobre 2021 ore 19:10

In Italia 3.405 nuovi casi di Covid e 52 morti

Brusaferro: "L'incidenza del Covid in Italia è fra le più contenute in Europa". Il 98,4% dei tamponi ha evidenziato un'infezione da variante Delta



ROMA — L'Italia procede in questa nuova fase autunnale della pandemia con dati confortanti: i nuovi positivi diagnosticati nelle ultime 24 ore sono 3.405, 300 in meno rispetto a ieri, mentre le vittime sono 52, una in più. 

Il 98,4% dei tamponi analizzati per il sequenziamento ha evidenziato infezioni da variante Delta mentre è quasi sparita la variante Alfa e non è stato individuato neppure un caso di variante Mu.

"La curva dell'epidemia in Italia è fra le più contenute in Europa - ha commentato il presidente dell'Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro - Continua il decremento della circolazione del virus e il numero dei casi, anche nelle fasce di età più giovani. L'età media dei nuovi casi è di 38 anni e continua il decremento dell'incidenza nelle fasce sopra i 20 anni mentre rimane stabile l'incidenza dei casi sotto i 12 anni. Sostanzialmente quella dell'età pediatrica è una situazione stabile".

I nuovi casi positivi sono stati individuati processando 293.469 i tamponi molecolari e antigenici e anche il tasso di positività resta stabile all'1,2%. 

La regione che ha registrato il maggior incremento di nuovi casi è la Sicilia (434 a fronte di 13.945 tamponi), seguita da Lombardia (381 a fronte di 53mila tamponi), Emilia Romagna (351 a fronte di 26mila tamponi) e Veneto (349 a fronte di 42mila tamponi).

Tutte le altre regioni hanno registrato meno di 300 nuovi positivi.

Per leggere il bollettino Covid della regione Toscana clicca qui.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo il boato è scoppiato un incendio che ha generato una gigantesca colonna di fumo nero. Grande paura ma nessun ferito
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Lavoro