Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:26 METEO:FIRENZE15°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 25 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella tra i primi al seggio a Palermo a votare per le elezioni

Cronaca mercoledì 30 gennaio 2019 ore 08:25

Il container con 650 chili di cocaina tra il caffé

Maxi sequestro al porto di Livorno. Il container, imbarcato in Sudamerica, avrebbe dovuto raggiungere Madrid dopo il trasbordo su un'altra nave



LIVORNO — Quasi 7 quintali di cocaina sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza e dall'Agenzia delle Dogane nel porto di Livorno. La droga era divisa in 582 panetti, contenuti in borsoni nascosti all'interno di un container contenente caffè.

Secondo le Fiamme Gialle si tratta di uno dei più importanti sequestri degli ultimi dieci anni. Il container era a bordo di una nave portoghese proveniente da Algericas, in Spagna.

Le indagini - partite da una segnalazione dell'Antidroga e coordinate dal procuratore di Livorno Ettore Squillace Greco con il procuratore di Firenze Giuseppe Creazzo - hanno accertato che il container era stato spedito da una società in Honduras e imbarcato a Puerto Cortes per poi essere trasferito su un'altra nave a Moin, in Costa Rica, diretta a Barcellona. Il container sarebbe poi dovuto finire ad un'azienda di Madrid, dove però non è mai arrivato. 

I finanzieri sono saliti a bordo della nave durante la ultime fasi di navigazione verso il porto di Livorno.

La cocaina era in quello contenente sacchi di caffè, nascosta in dei borsoni contrassegnati con una X. All'interno di uno di questi è stata trovata anche una copia dei sigilli del container, che sarebbero stati sostituiti dopo aver prelevato la droga in modo da passare senza problemi i controlli doganali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' morto sul posto nonostante i tentativi di rianimazione il ragazzo di 26 anni alla guida dell'auto coinvolta nel drammatico incidente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Politica