Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 07 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Morabito, chi è l'ambasciatore «nobile» della ‘ndrangheta

Attualità sabato 16 aprile 2022 ore 18:35

Ucraina, a Pasqua un volo con 3 bimbi per il Meyer

Ci sono 3 bambini e 3 accompagnatori diretti al Meyer e 1 adulto diretto alle Scotte sul volo organizzato dalla Cross di Pistoia con arrivo a Bologna



PISTOIA — L’attività della Centrale remota operazioni soccorso sanitario di Pistoia non si ferma tra Pasqua e Pasquetta. Ieri sono arrivate 45 persone mentre tra oggi, sabato, e lunedì due voli porteranno in Italia altre 51 persone, tra pazienti e accompagnatori. In totale 96 persone. La struttura opera per conto del Dipartimento nazionale di Protezione Civile con l'obiettivo di coordinare i soccorsi sanitari in supporto alle Regioni colpite da una grande emergenza.

Il volo di ieri, operato dalla guardia di finanza e atterrato a Venezia, ha portato 45 persone: 17 pazienti (quasi tutti pediatrici e oncologici) e 28 accompagnatori. Il volo di oggi, atteso a Bologna nel pomeriggio e operato sempre dalla finanza, farà arrivare altre 44 persone: 20 pazienti quasi tutti pediatrici e 24 accompagnatori. Di questi, 3 bambini e 3 accompagnatori sono destinati al Meyer e 1 adulto alle Scotte a Siena.

Gli altri saranno distribuiti tra Veneto, Lombardia, Emilia Romagna e Lazio. Infine il volo previsto per lunedì 18 Aprile, operato dalla Guardia Costiera di Pescara, che atterrerà in Abruzzo con 4 pazienti e 3 accompagnatori.

Con il volo di ieri c’è stato il cambio di team sanitario: rientrato quello veneto, è ripartito quello del Friuli Venezia Giulia.

“L’impegno della Toscana in favore della popolazione ucraina non si ferma - ha detto il presidente della Regione Eugenio Giani -. Personale altamente qualificato, strutture e mezzi messi a disposizione dalla Cross di Pistoia consentiranno anche in questi giorni di far arrivare in Italia altre persone bisognose di cure e assistenza, 96 in tutto, tra bambini e accompagnatori. E’ grazie a questa collaborazione che si è venuta ad instaurare tra sanità e protezione civile che la Toscana, attraverso la Cross, è riuscita ad attivare una struttura in grado di unire competenza, capacità e solidarietà. Un esempio a livello europeo nella gestione delle emergenze”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A provocare lo scoppio è stata una fuga di gas dalla bombola del forno. Ferite anche due bambine. Evacuata l'intera zona per le verifiche strutturali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Imprese & Professioni