Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Le fiamme avvolgono i boschi intorno a Vieste
Le fiamme avvolgono i boschi intorno a Vieste

Attualità mercoledì 04 gennaio 2023 ore 10:00

Una App per scoprire il castello dei Conti Guidi

Nell'antico maniero una nuova opportunità per conoscere ogni angolo oltre ad una guida destinata ai disabili intellettivi



POPPI — Doppia opportunità per l'ulteriore valorizzazione del Castello dei Conti Guidi di Poppi: una app per scoprire ogni angolo grazie al supporto audio e una guida CAA (comunicazione aumentativa alternativa) destinata ai disabili intellettivi e a chiunque non sia in grado di leggere. La prima iniziativa è della Rete d’Imprese d'Appennino e la seconda dell'associazione Crescere. Entrambe in collaborazione con il Comune di Poppi e, per quanto riguarda la app, la Regione Toscana e il suo bando Microinnovazione Digitale.

"Nel 2022 il Castello di Poppi - ha ricordato il sindaco Carlo Toni - ha avuto 43.000 visitatori. La app sarà un ulteriore strumento di incentivazione e un servizio in più reso ai turisti. La guida CAA risponde al diritto di tutti, senza eccezione alcuna, di godere le bellezze del territorio".

Maria Rosa Ferri, Presidente della Rete d’Imprese d'Appennino, ha ricordato che “sono stati realizzati 12 audio, con le voci della Nata e con la collaborazione ai testi delle guide che operano nel Castello e che è stato anche realizzato un video sul panorama del Casentino che si ammira sulla sommità della torre”. I dettagli della App sono stati illustrati dal rappresentante della Giroscopio mentre Faustina Bertollo, Presidente dell’Associazione Crescere ha presentato la guida CAA del Castello.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno