Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:30 METEO:FIRENZE13°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Cronaca mercoledì 16 marzo 2022 ore 18:15

Il fantasma della ketamina gira sui taxi abusivi

Sequestro di ketamina - Foto Arma dei Carabinieri

Sconosciuto e mai fermato dalle forze dell'ordine, era imbottito di pasticche. Un campionario da migliaia di euro portato in giro sui taxi abusivi



PRATO — Si spostava in città per effettuare le consegne di pasticche, come un fantasma, ad intercettarlo sono stati i carabinieri del nucleo investigativo pratese che gli hanno teso una trappola nella piazza principale dello spaccio, piazza Ciardi.

Si tratta di un uomo di origini cinesi di 38 anni, sorpreso alle 21 di ieri nei pressi di una sala da gioco con alcune bustine da tè contenenti ketamina. 

Il 38enne sarebbe giunto in Europa da Madrid nella primavera 2018 per poi stabilirsi a Prato. L’uomo era un perfetto sconosciuto, da 4 anni a Prato non era mai stato fermato e controllato da carabinieri o polizia, praticamente un fantasma. Gli inquirenti hanno ricostruito che si muoveva nelle ore serali utilizzando il sistema d’auto di piazza abusivo cinese, avendo cura di non usare mai lo stesso taxi.

Nella sua abitazione è stato trovato il campionario: 842 grammi ancora di ketamina suddivisi in 7 bustine di cellophane con chiusura a pressione di varie pesature, 74 bustine da tè con altri 160 grammi di ketamina, 248 astucci di plastica vuoti per la confezione delle dosi, una bilancina elettronica di precisione, 1.475 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio. Il valore dello stupefacente è stato stimato in 60.000 euro

Gli inquirenti ipotizzano analogie tra questa vicenda e l’arresto del 12 Febbraio 2022 sempre di un cittadino cinese che trafficava stupefacenti tra sale da gioco e laboratori tessili.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno