Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Attualità sabato 26 febbraio 2022 ore 19:22

Toscana in piazza per la pace in Ucraina

Foto del sindaco di Poggio a Caiano, Francesco Puggelli

Si susseguono le manifestazioni pacifiste in tutta la Toscana. Prato è scesa in piazza dopo Scandicci. Domenica manifestazioni ad Arezzo e Firenze



PRATO — Le bandiere della pace colorano tutta la Toscana e sventolano nel freddo e ventoso fine settimana di Febbraio dalle finestre istituzionali e dai balconi e davanzali dei condomini.

Dopo la manifestazione a Scandicci organizzata con i rappresentanti della Città metropolitana di Firenze e dopo la manifestazione di questo pomeriggio sul Ponte Santa Trinita, è stata Prato a scendere in piazza sotto al Municipio guidato da Matteo Biffoni, presidente di Anci Toscana. Presidio contro la guerra anche sulla passeggiata di Viareggio. 

Domenica in piazza per la pace ci saranno Firenze, con concentramento in piazza della Signoria, ed Arezzo.

A Firenze in programma domenica mattina la messa con i cardinali Gualtiero Bassetti, presidente della Cei e Giuseppe Betori arcivescovo di Firenze alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Mancherà Papa Francesco, trattenuto in Vaticano da problemi di salute.

Foto Stefano Cecchi - Usb Firenze

Appuntamento alle 17 in piazza della Signoria con la nuova manifestazione di solidarietà al popolo ucraino con il motto "Firenze per la Pace". A lanciare il presidio è stato il sindaco di Firenze Dario Nardella che ha annunciato l'iniziativa anche attraverso Twitter. La manifestazione avrà carattere regionale e sarà presente il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani. Saranno presenti i sindacati Cgil, Cisl e Uil.

Foto Francesco Puggelli, sindaco di Poggio a Caiano - Manifestazione a Prato

Ad Arezzo si è svolto un presidio per la pace e contro l'attacco all'Ucraina davanti al palazzo della Prefettura a Poggio del Sole. Non solo, la condanna all'azione di guerra è emersa anche nel corso dell'ultimo consiglio comunale cittadino. Iniziative e dissenso si fanno sentire da ogni parte della provincia.

Un presidio per dire no alla guerra e a sostegno del popolo ucraino è stato promosso da un nutrito gruppo di aretini che ha trovato l’adesione di associazioni, partiti e amministratori locali. L’incontro il 27 Febbraio, alle 16, in piazza San Jacopo. Alle 18 ci sarà una veglia di preghiera in Cattedrale promossa dal vescovo Riccardo Fontana. E al Santuario della Verna, le reliquie di Papa Giovanni Paolo II entrano nella processione pomeridiana, con l'intento di chiedere e promuovere la pace.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tragedia nella notte per un uomo di 54 anni, tedesco, che ha perso la vita dopo un volo da un'altezza di 3 metri circa. Vani per lui i soccorsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca