Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 04 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

Attualità mercoledì 02 novembre 2022 ore 14:33

Medici no vax, 1.878 pronti a tornare in servizio

medici e infermiera

E' la federazione degli ordini dei medici a fornire i dati nazionali sui sanitari non vaccinati che l'ultimo decreto del governo riammette in corsia



ROMA — Dei 4.004 tra medici e odontoiatri che in Italia risultavano sospesi al 31 Ottobre 2022 (lo 0,85% dei 473.592 iscritti della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, Fnomceo) sono 1.878 i medici che potrebbero rientrare effettivamente in servizio a seguito del decreto legge con cui il governo ha anticipato a ieri primo Novembre la scadenza dell’obbligo di vaccinazione anti-Covid per i professionisti della sanità. 

Per esprimere il dato, Fnomceo ha elaborato gli ultimi numeri sui medici e odontoiatri sospesi dagli Albi per non essersi vaccinati. Oggi il risultato della ricognizione. Fra i 4.004 i medici e odontoiatri sospesi, 3.543 sono medici (lo 0,82% dei 434.577 totali), 461 gli odontoiatri e 325 i doppi iscritti che, spiega Fnomceo in una nota, per la stragrande maggioranza, esercitano come odontoiatri. 

La federazione ordinistica nazionale ha poi controllato l’età dei sospesi: poco meno della metà - e precisamente il 47% dei 3.543 medici per un valore assoluto di 1.665 professionisti - ha più di 68 anni ed è perciò fuori dal Servizio sanitario nazionale.

“Dei rimanenti 1.878, la percezione è che la maggior parte siano liberi professionisti ma - commenta il presidente della Fnomceo Filippo Anelli - su questo non abbiamo dati certi". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Invece di essere consegnata, la corrispondenza veniva gettata nella spazzatura. Determinanti per le indagini i filmati della videosorveglianza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Cronaca

Cronaca