Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE22°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità sabato 25 dicembre 2021 ore 18:50

Le varie ondate di Covid, i numeri di 23 mesi di pandemia in Italia

Analisi dei picchi di contagi, tamponi processati, ricoveri totali, ricoveri in terapia intensiva e decessi nell'intero territorio nazionale



ROMA — Dal Febbraio 2020 a oggi si possono contare cinque picchi di contagi da coronavirus, cinque periodi cioè in cui il numero di nuovi positivi è salito e poi grazie alle restrizioni dei lockdown, o alla bella stagione e/o ai vaccini anti-covid è sceso.

Ne emerge un quadro in cui si evince che i vaccini hanno abbassato il numero di ricoverati e deceduti ma oggi, nel secondo Natale in pandemia, la variante Omicron preoccupa e non poco: ieri è stato registrato il numero più alto di nuovi positivi di sempre e le persone che finiscono in ospedale stanno di nuovo aumentando. 

Analizziamo queste cinque fasi per ripercorrere in Italia la storia della pandemia:

- primo periodo, da Febbraio a Maggio 2020: i casi salgono, gli ospedali si riempiono ma i tamponi processati sono ancora pochissimi.

Picco di contagi: 6.557 (21 Marzo 2020)

Picco di tamponi effettuati: 73.254 (11 Marzo 2020) 

Picco di ricoveri: 29.010 (4 Aprile 2020)

Picco di terapie intensive: 4.068 (3 Aprile 2020) 

Picco di decessi: 969 (27 Marzo 2020)

Da Maggio all'autunno l'effetto del primo lockdown, la bella stagione e la mancanza di varianti più contagiose fa vivere in Italia mesi relativamente sereni: per molti la pandemia sembra alle spalle ma non è così.


- secondo periodo, da Ottobre 2020 a Gennaio 2021: si fanno molti più tamponi e i nuovi casi raggiungono le decine di migliaia. Questo secondo periodo arriva fino all'inizio della campagna vaccinale.

Picco di contagi: 40.896 (13 Novembre 2020)

Picco di tamponi effettuati: 298.010 (30 Gennaio 2021) 

Picco di ricoveri: 34.697 (23 Novembre 2020)

Picco di terapie intensive: 3.848 (25 Novembre 2020)

Picco di decessi: 993 (3 Dicembre 2020)

L'inizio della campagna vaccinale anti-Covid segna un momento di grande speranza ma al contempo le prime fasi delle vaccinazioni in Italia vanno a rilento e contagi e decessi continuano a restare su numeri molto alti. Cambia il Governo: da Conte a Draghi. Figliuolo viene nominato commissario per l'emergenza Covid e i vaccini cominciano ad arrivare in quantità sufficienti per una campagna di massa.

- terzo periodo, da Febbraio a Maggio 2021: questo periodo conduce alla bella stagione e alle prime riaperture di fine Aprile dopo un inverno praticamente in lockdown tra zone gialle, arancioni rosse e coprifuoco alle 22. Diminuisce il numero di positivi e al contempo aumentano i tamponi processati, sono segnali positivi. Diminuiscono in questo terzo periodo anche i ricoveri totali.

Picco di contagi: 26.793 (12 Marzo 2021)

Picco di tamponi effettuati: 378.463 (5 Marzo 2021)

Picco di ricoveri: 29.337 (6 Aprile 2021)

Picco di terapie intensive: 3.743 (6 Aprile 2021)

Picco di decessi: 630 (7 Aprile 2021)

Arriva l'estate e la bella stagione, i contagi tra Giugno e Luglio quasi si azzerano ma poi insorgono le varianti e i contagi tornano a salire. Si iniziano però a vedere i risultati della campagna vaccinale

- quarto periodo, da Giugno a Ottobre 2021: le varianti preoccupano ma la bella stagione e la copertura vaccinale sembrano fare effetto. Le restrizioni si allentano molto.

Picco di contagi: 7.824 (27 Agosto 2021)

Picco di tamponi effettuati: 357.491 (25 Settembre 2021)

Picco di ricoveri: 4.307 (7 Settembre 2021)

Picco di terapie intensive: 572 (5 Settembre 2021)

Picco di decessi: 75 (31 Agosto 2021)

Arriva il secondo autunno in pandemia. I casi da metà Novembre iniziano a salire in modo considerevole ma la situazione negli ospedali, vero parametro da tenere in considerazione, sembra sotto controllo. L'arrivo della variante Omicron porta i nuovi contagi a picchi mai visti. Scatta l'obbligo vaccinale per diverse categorie di lavoratori, aumentano i tamponi processati, sfiorando il milione al giorno.

- quinto periodo, da Novembre 2021 a oggi: il secondo Natale in pandemia non vede le restrizioni in atto che c'erano 12 mesi fa ma da oggi entra in vigore un nuovo decreto del Governo che prevede misure per limitare i contagi tra cui, ad esempio, l'impossibilità di festeggiare il capodanno in piazza e la chiusura delle discoteche.

Picco di contagi: 50.599 (24 Dicembre 2021)

Picco di tamponi effettuati: 929.775 (24 Dicembre 2021)

Picco di ricoveri: 8.812 (24 Dicembre 2021)

Picco di terapie intensive: 1.038 (24 Dicembre 2021)

Picco di decessi: 168 (23 Dicembre 2021)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto con lo scooter non ha lasciato scampo né all'uomo né al quattro zampe. Gravissimo il 19enne alla guida del motorino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità