Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Attualità lunedì 18 ottobre 2021 ore 15:00

Siete presente, i giovani con Mattarella nel nome della cultura

Il presidente Mattarella
Il presidente Sergio Mattarella a Villa Gombo

Il presidente della Repubblica ha incontrato gli 80 toscani dai 18 ai 40 anni impegnati nell'evento "Siete presente" per il decennale di Giovanisì



PISA — Il parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli ha ospitato l'evento Siete presente, organizzato dalla Regione Toscana per celebrare i 10 anni di Giovanisì, il progetto per l'autonomia dei giovani lanciato nel 2011. Un anniversario celebrato alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella per un progetto divenuto un modello per l'Italia e l'Europa.

Mattarella, a Pisa anche per inaugurare il nuovo anno accademico dell'Università statale, è stato accolto a villa Gombo dal presidente della Regione Eugenio Giani e insieme a lui ha ascoltato le testimonianze di quattro modelli positivi di cittadinanza attiva: Damiano Bracchitta, medico, Rebecca Donato, infermiera di famiglia, Tommaso Ceccanti, impiegato nel settore dell’economia circolare e della sostenibilità, e Ambra Sabatini, atleta paralimpica, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo. Poi il suo intervento rivolto ai giovani.

"Voi non siete chiamati a essere protagonisti in futuro, siete protagonisti indispensabili del Paese - ha detto il presidente della repubblica - Per questo, nel rivolgere i complimenti al progetto Giovanisì, vi facciogli auguri non per il futuro ma per il presente".

Dopo l'Arena si è passati alla seconda fase dell'evento: delineare una proposta dei giovani toscani per le politiche culturali di un futuro prossimo (il 2030), da inviare alla giunta regionale. 

Ottanta giovani tra i 18 e i 40 anni, selezionati su 230 candidati, sono stati quindi divisi in 8 gruppi e si sono quindi confrontati attraverso il future method messo a punto da Forwardto, un gruppo di professionisti specializzati in pianificazione. Otto  le sfide: attrazione, ambiente, bellezza, cambiamenti, competenze, impresa, partecipazione, tecnologia. Il lavoro si è poi sviluppato in 5 punti:
- la fase Open: aprire la mente per predisporsi nel modo più libero e creativo al lavoro di immaginazione;
- la fase Analysis:  analizzare tutti i futuri possibili;
- la fase Explore: esplorare i futuri immaginati partendo dall'assunto che tutto ciò che non appare irragionevole è inutile;
- la fase Strategy: tornare nel presente per individuare le condizioni attuali e costruire le strategie per disegnare i futuri immaginati;
- la fase Action: di nuovo riuniti tutti in plenaria, gli otto gruppi di giovani hanno esposto ai colleghi ciò che hanno pensato e costruito.

Il risultato finale è stato un report collettivo che, nei prossimi giorni, dovrà essere validato da tutti i partecipanti. In primo piano nel report c’è l’inclusione sociale, perché la cultura è di tutti e aiuta a crescere diventare cittadini partecipi e consapevoli; la socializzazione digitale, perché le nuove tecnologie sono sicuramente di aiuto nella diffusione di contenuti ed opportunità; e poi l'integrazione fisico-digitale, nuovo valore da affidare ai vecchi patrimoni, la ricerca di esperienze e la distribuzione capillare delle imprese.

Dopo il via libera definitivo al report, l'amministrazione regionale avrà a disposizione una proposta concreta elaborata da giovani toscani per delineare le strategia della Toscana della cultura nel 2030.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca