Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE14°28°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 23 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ibrahimovic fa il discorso della vittoria e rovescia il tavolo urlando: «Italia è Milan!»

Cronaca lunedì 24 gennaio 2022 ore 19:25

"Ti regalo 10mila euro se mi sposi"

Una fede nuziale in mano a una donna

La cifra era stata promessa da un immigrato a una lucchese per ottenere il permesso di soggiorno. Ma il denaro non è arrivato e lei lo ha denunciato



LUCCA — Un matrimonio combinato per conquistare il permesso di soggiorno, con tanto di sostanzioso compenso in denaro per la sposa italiana compiacente.

Stiamo parlando delle nozze celebrate nell'autunno scorso fra una donna lucchese di 43 anni e un immigrato marocchino. Per convincere la donna ad aiutarlo, l'uomo si era impegnato a consegnarle 10mila euro non appena pronunciato il fatidico sì. Invece quei soldi non sono mai arrivati e la donna, durante la successiva istruttoria per regolarizzare la posizione del neo-marito, prima ha inviato alla Questura la segnalazione che l'uomo non conviveva con lei e poi ha raccontato agli agenti che le nozze erano state celebrate solo per consentire al marocchino di ottenere il permesso di soggiorno.

La polizia ha così denunciato entrambi, finti moglie e marito, per falso ideologico in atto pubblico e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. 

Fra l'altro l'uomo aveva a carico condanne per reati in materia di stupefacenti che non avrebbero comunque consentito il rilascio del permesso di soggiorno.

La 43enne ha avviato le pratiche per la separazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A dare l'allarme è stato un signore che, di prima mattina, era a passeggio col cane sulla spiaggia. Sul posto 118, Guardia costiera e polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità