Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:40 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti

Attualità venerdì 16 giugno 2023 ore 19:20

Arriva l'anticiclone Scipione, ed è subito estate

turisti al mare

Dopo tanti temporali avanza verso la Toscana la prima ondata di calore. Ecco come proteggersi. Le previsioni per il fine settimana



TOSCANA — Temporali, allagamenti, rovesci e allerta, e ora ecco avanzare verso la Toscana l'anticilcone Scipione a portare quella che è prevista come prima ondata di calore. Ed è subito estate, con temperature che progressivamente svetteranno fino a 35 gradi attesi a inizio della prossima settimana.

Ma intanto ecco le previsioni per sabato 17 e domenica 18 Giugno, quando via via Scipione si farà largo sul territorio regionale dove tuttavia domani i previsori del consorzio Lamma non escludono la possibilità di precipitazioni nel quadrante settentrionale della Toscana.

Vediamo i dettagli delle previsioni. Domani, sabato 17 Giugno, le temperature rimarranno più o meno stazionarie sui 30 gradi a fronte di un cielo sereno o poco nuvoloso. Le nubi si faranno più consistenti nel pomeriggio sulle zone a nord dove, come detto, non sono esclusi locali rovesci.

Domenica 18 Giugno inizia la cavalcata del caldo. Le temperature aumenteranno portandosi oltre i 30 gradi. Pieno sole nelle mappe dei meteorologi, con mari calmi e venti in regime di brezza. Che l'estate abbia inizio.

Come proteggersi

Dalla Regione in vista dell'innalzamento delle temperature è arrivato un vademecum con le raccomandazioni per proteggersi, specialmente rivolti alle persone fragili, agli anziani e ai lavoratori e diffusi dall'assessorato al diritto alla salute anche tramite locandine e depliant da distribuire.

“Il cambiamento climatico in atto determina temperature e condizioni meteo sempre più imprevedibili, con possibilità di importanti picchi di calore che possono avere conseguenze critiche per la salute delle persone, in particolare per quelle più fragili", commenta l’assessore al diritto alla salute, Simone Bezzini. 

E' suggerito di rinfrescare la casa nelle prime ore del mattino, di non esagerare con i condizionatori per evitare sbalzi termici e di soggiornare nelle stanze più fresche e ventilate. Meglio lavarsi con acqua tiepida anziché fredda, e idratarsi bevendo acqua. 

Occhio all'alimentazione che deve essere leggera, a base di frutta, verdura e pesce, evitando alcol e caffeina.

L'abbigliamento? Per ripararsi dal caldo privilegiare cotone, lino e colori chiari preferibilmente, senza dimenticare occhiali e cappello.

E' consigliato di non uscire e non spostarsi in auto nelle ore più calde (dalle 11 alle 17) e di ventilare l’abitacolo dopo una lunga permanenza sotto il sole, ma anche di portarsi un po’ di acqua. Prima di fermarsi, se l’auto è climatizzata, regolare la temperatura di circa 5 gradi inferiori a quella esterna.

I farmaci vanno conservati lontano dalle fonti di calore e a meno di 30 gradi. Nel caso di terapie per la cura dell’ipertensione o malattie cardiovascolari, l’invito è ad un controllo più assiduo della pressione arteriosa, perché il caldo può potenziare l’effetto dei farmaci. Importante in ogni caso, prima di qualsiasi decisione sulla terapia, è chiedere il parere del medico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno