Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:20 METEO:FIRENZE17°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 27 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, c'è una novità e un solo vincitore: ora è il tempo della responsabilità

Attualità venerdì 19 agosto 2022 ore 18:55

Cos'è il downburst, il fenomeno che ha devastato la Toscana

tromba d'aria
Una tromba d'aria, o tornado

Vento fortissimo, sì, ma differente dalla tromba d'aria per il moto delle correnti e per gli effetti avversi che produce sul territorio



TOSCANA — “Si è trattato di un evento straordinario, un 'downburst', questo il termine tecnico, collegato al passaggio del fronte temporalesco si è originato nella zona di San Vincenzo, quindi nella bassa provincia livornese, e ha poi seguito l’andamento della costa fino alle Alpi Apuane, spostandosi poi verso l’interno fin oltre Firenze e in prossimità di Arezzo".

Questa dalle parole del presidente della Regione Eugenio Giani la ricostruzione del violento evento meteo che ieri si è abbattuto sul nord e centro Italia travolgendo e devastando la Toscana con il triste bilancio di due vittime e decine di feriti.

Ma che cos'è un downburst e che differenza c'è con la tromba d'aria? Si tratta in entrambi i casi di fenomeni dovuti al vento, vento forte come quello di ieri in cui le raffiche hanno raggiunto in Toscana i 140 chilometri orari. Il moto delle correnti però è differente: ascensionale per la tromba d'aria, discendente per il downburst. 

Visivamente, spiegano gli esperti del Meteo.it, l'aspetto dei due fenomeni è diverso. La tromba d'aria, o tornado, si presenta con forma conica non necessariamente agganciata al suolo. Nel downburst invece i venti sono lineari e l'aria si espande orizzontalmente come in uno scoppio (burst è appunto il termine inglese) dando luogo a raffiche fortissime.

Molto diversi quindi anche gli effetti. Mentre con la tromba d'aria la colonna di vortice tende a sollevare ciò su cui impatta, col downburst l'effetto è invece di schiacciamento. Ecco perché l'alto numero di alberi sradicati e abbattuti, di tetti schiantati a terra e di spiagge completamente spazzate via.

Questi fenomeni non sono nuovi in Italia, ma la loro frequenza e violenza è accentuata dal riscaldamento del mar Tirreno che quest'anno è stato particolarmente significativo a causa di ondate di caldo davvero estremo. Le acque hanno raggiunto temperature fino a 30 gradi. Al passaggio di aria fresca gli eventi meteo che si scatenano sono imponenti. Come purtroppo quello di ieri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco dove sono rimasti i 'baluardi rossi' dopo le politiche 2022, con il centrodestra trainato da Fratelli d'Italia vittorioso in Italia e in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Politica