Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:00 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 25 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia-Ucraina, secondo anniversario della guerra: la manifestazione dei parenti dei prigionieri di guerra a Kiev

Cronaca lunedì 12 dicembre 2022 ore 16:48

Voli in aerotaxi ma il fisco non lo sa

finanziere

La sezione aerea della Finanza ha passato al setaccio i registri degli scali toscani dal 2017 al 2021: mancati pagamenti d'imposta per 353mila euro



TOSCANA — Voli in aerotaxi ma il fisco non lo sa, e non lo sa di preciso per 353mila euro di mancati versamenti d'imposta erariale: a puntare la lente sul trasporto aereo considerato di lusso è stata la sezione aerea della guardia di finanza di Pisa che ha passato al setaccio i registri degli scali di tutti gli aeroporti della Toscana dal 2017 al 2021, incrociando dati e le informazioni delle banche dati in un'operazione di polizia economico finanziaria meticolosa e imponente.

Ma i risultati sono arrivati. I militari hanno vagliato l'attività di tutte le società che effettuano lavori aerei e servizi di aerotaxi con un massimo di 19 passeggeri. Di queste, tre società sono risultate insolventi al pagamento dell’imposta erariale. La normativa prevede che ogni passeggero debba pagare una somma pari a 100 euro per tratte inferiori ai 1.500 chilometri e 200 euro per le percorrenze superiori. 

Come specifica il tenente colonnello Massimo Anedda, comandante del reparto di volo, l’imposta rimane sì in capo al passeggero, ma deve essere versata dal vettore aereo entro il mese successivo a quello del volo. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno