Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:51 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 30 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
I gessi rossi nel mezzo al Parco di Montioni in Toscana: lo scempio dell'ex cava diventata discarica (con materiali cancerogeni)

Attualità giovedì 07 maggio 2015 ore 18:58

Ulivo malato, non è Xilella, l'ira della Toscana

Hanno dato esito negativo gli esami del Cnr di Bari su un campione di dna prelevato dall'ulivo di presunta origine toscana sequestrato in Liguria



FIRENZE — Appreso il risultati del Cnr di Bari, la Regione Toscana è immediatamente intervenuta.

"Una notizia che la Regione Toscana, con il suo assessorato all'agricoltura, sottolinea con forza a tutela dell'olivicoltura regionale - si legge in una nota dell'ufficio stampa della giunta regionale - Non solo in questi mesi sono stati intensificati i controlli sui vivai toscani, con risultati sempre negativi, ma negativo è risultato anche il caso ligure che si è voluto collegare alla Toscana. Il governo regionale, in ogni caso, chiede che sia fatta chiarezza su quanto accaduto, per i danni che può aver provocato all'immagine del vivaismo toscano".

"Si tratta di una inaccettabile azione che mira a gettare fango sulla realtà pesciatina e le sue eccellenze, quale è quella dell'olivo, la cui qualità è apprezzata da tutti gli organismi regionali e nazionali - ha dichiarato il sindaco di Pescia e presidente di Uncem Toscana Oreste Giurlani - Non c'è nessun caso di xylella, i nostri olivi sono controllati in tutte le loro fasi di sviluppo e fanno parte di una solida filiera il cui punto di forza è proprio l'alta qualità del prodotto - prosegue Giurlani - Non permetteremo di minare questa come altre eccellenze locali, auspico che la magistratura intervenga presto per contrastare tali tentativi e tutelare il patrimonio locale".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'automobilista è finito fuori strada ed è rimasto incastrato nelle lamiere sospeso nel vuoto sopra un fiume. Sul posto i vigili del fuoco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità