Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:15 METEO:FIRENZE16°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Nuove immagini: Putin entusiasta del regalo di Kim Jong-un (due cani bianchi come la neve)
Nuove immagini: Putin entusiasta del regalo di Kim Jong-un (due cani bianchi come la neve)

Attualità giovedì 14 marzo 2024 ore 18:20

Capitale della cultura, L'Aquila supera la Valdichiana

Vince il capoluogo abruzzese ma tra le finaliste c'era anche la Valdichiana Senese. Giani: "Facciamola capitale della cultura toscana"



VALDICHIANA SENESE — La giuria incaricata dal ministero della cultura ha proclamato la capitale italiana della cultura per il 2026: sarà L'Aquila.

Tra le 10 finaliste che si sono contese il titolo c'era anche L'Unione dei Comuni della Valdichiana Senese, che ha partecipato alla selezione con un progetto che ha coinvolto i Comuni di Chiusi, Chianciano Terme, Cetona, Montespertoli, Pienza, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena e Trequanda.

“Vi preannuncio questa proposta - ha detto il presidente della Regione Eugenio Giani, commentando l'assegnazione- Sento di poterlo fare, anche se non ne ho ancora parlato in Giunta e in Consiglio regionale. Per il valore che ormai ha acquistato la Valdichiana senese, la potremmo rendere, quest’anno, capitale toscana della cultura. Il fatto che a livello nazionale sia stata scelta L’Aquila, non è una sconfitta per la Valdichiana. Non dimentichiamo che la nomina di L’Aquila assume un significato particolare legato alla ricostruzione dopo il terremoto”.

L'assegnazione del titolo è stata ufficializzata nella mattinata di oggi, giovedì 14 marzo, dal ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano.

Giani ha sottolineato che la tradizione culturale ed artistica toscana ha avuto un ruolo fondamentale nella scelta della città abruzzese: “Il titolo a L’Aquila di capitale della cultura - ha aggiunto Giani- è anche il segno del lavoro fatto per la ricostruzione della città. E’ tuttavia anche un qualcosa, magari, di benedetto da San Bernardino da Siena, nel senso che proprio a San Bernardino è dedicata una delle prime grandi chiese aquilane restaurate dopo il terremoto del 2009. La ricostruzione di L’Aquila ha coinvolto un po’ tutta Italia. Da toscani possiamo dire che San Bernardino ha ispirato la scelta di nominare L’Aquila capitale della cultura. Gli aquilani, dunque, devono qualcosa anche alla terra di Toscana per il titolo che hanno appena ricevuto”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno