Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:45 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 29 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Attualità domenica 29 agosto 2021 ore 12:00

Benigni: "Mio cuore è profugo per l'Afghanistan"

Il regista e attore toscano, Roberto Benigni, dal palco del Premio Viareggio ha commentato le immagini dei profughi in fuga dall'Afghanistan



VIAREGGIO — "Il nostro cuore è un profugo in questo mondo" lo ha detto Roberto Benigni dal palco del Premio Viareggio-Repaci parlando della popolazione in fuga dai territori dell'Afghanistan.

"Le immagini delle mamme che gettano i bambini oltre il filo spinato, sono come veder gettare il proprio cuore, il nostro cuore è un profugo in questo mondo" ha detto il regista e attore toscano che ha aggiunto "Io sono loro, io sono quel bambino, loro sono tutte le facce del Cristo".

Benigni ha ricevuto dal presidente del 92° Premio Viareggio-Repaci, Paolo Mieli, il premio speciale Città di Viareggio. 

Benigni ha ricordato il suo racconto della shoah ne "La vita è bella" fatto con ironia e contrapponendo la finzione scenica alle immagini che arrivano dall'Afghanistan "La fiamma brucia e non può essere ancora trattata con ironia" ha detto il premio Oscar.

Ricevendo il premio della Città di Viareggio, ha sottolineato "Amo Viareggio e l'ho citata nel mio film 'La vita è bella' perché anche nel luogo più brutto che può esistere come un campo dì concentramento il poter dire 'ci vediamo a Viareggio' diventa sinonimo di allegria e di speranza". 

I vincitori del Viareggio-Repaci sono stati Edith Bruck con "Il pane perduto" (La nave di Teseo) per la narrativa, Walter Siti con "Contro l'impegno" (Rizzoli) per la saggistica e Flavio Santi con "Quanti" (Industria e Letteratura) per la poesia. 

Viareggio è in corsa per diventare capitale italiana della cultura nel 2024 ha ricordato il sindaco, Giorgio Del Ghingaro, presente all'evento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su segnalazione della polizia canadese la polizia postale di Firenze e Livorno ha indagato, perquisito e arrestato un uomo di 42 anni di Livorno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca