Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:55 METEO:FIRENZE21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni comunali, il Pd ha vinto ma la battaglia per le Politiche sarà diversa

Attualità sabato 13 marzo 2021 ore 18:00

Covid, 1.471 studenti toscani infettati in una settimana

Salgono a 8.216 i bambini e i ragazzi contagiati dal Covid fra Gennaio e Marzo. La curva epidemiologica si è alzata anche per le varianti del virus



FIRENZE — Anche se in molti territori le scuole sono chiuse per decisione dei sindaci e del presidente Giani, continua ad accelerare il contagio nelle tra gli studenti toscani. I dati pubblicati sul portale della Regione Toscana "Scuole Sicure" parlano chiaro: nella settimana compresa fra l'1 e il 7 Marzo hanno contratto l'infezione da Covid 1.471 bambini e ragazzi toscani di età compresa fra zero e 18 anni, il 17,9% degli 8.216 nuovi positivi individuati sul territorio regionale da Gennaio a oggi. La settimana precedente erano stati 1.254 (16,9% del totale), quella prima ancora 882 (16,2% del totale), quindi aumentano i giovani contagiati di settimana in settimana.

Con la terza ondata dell'epidemia si sta registrando tra i giovani in età scolare un progressivo incremento di nuovi casi di infezione ed è per questo che, già da un paio settimane molti sindaci hanno ordinato la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, soprattutto nelle province in cui scatta la zona rossa.

Tuttavia, con l'entrata in vigore del nuovo Dpcm del 6 Marzo, mentre nelle zone rosse le scuole di ogni ordine e grado devono chiudere, nelle zone arancioni e gialle le decisioni relative alle scuole sono passate ai presidenti delle Regioni, e il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ha istituito un comitato, il Ceps, che si riunisce ogni venerdì per esaminare i dati relativi alla diffusione dell'epidemia e decidere dove eventualmente procedere con la chiusura delle scuole.

Anche se la Toscana resta in zona arancione fino al 21 Marzo, nella riunione del Ceps che si è svolta ieri si è deciso per adesso di mettere in zona rossa la provincia di Prato e per almeno un'altra settimana quella di Pistoia, alcuni Comuni del comprensorio del Cuoio. Qui le scuole da lunedì 15 resteranno chiuse.

In giornata si saprà dove, secondo la decisione presa tra i sindaci e il presidente Giani, saranno chiuse le scuole per l'incidenza troppo alta di casi.

Nella tabella qui sotto, pubblicata sul portale regionale, potete vedere la distribuzione dei nuovi casi di Covid fra gli studenti nelle province toscane.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vettura, nell'impatto col suolo, si è ribaltata, riportando danni ingentissimi. Il dirupo è situato nei pressi della linea ferroviaria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca