Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE15°32°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 23 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ibrahimovic fa il discorso della vittoria e rovescia il tavolo urlando: «Italia è Milan!»

Attualità giovedì 06 gennaio 2022 ore 18:20

La Befana sfida il Covid e fa festa in Toscana

Molti gli appuntamenti saltati per la pandemia, confermati i tradizionali festeggiamenti organizzati dai vigili del fuoco, con limitazioni anti Covid



FIRENZE — Befana in emergenza Covid anche nel 2022 con numerosi appuntamenti saltati nelle grandi città, ad iniziare dalla tradizionale Cavalcata dei Magi in programma nel capoluogo toscano.

A non mancare l'appuntamento sono stati i festeggiamenti organizzati dai Vigili del fuoco a Firenze e Lucca e dalle forze dell'ordine come ad esempio i Carabinieri Forestale di Vallombrosa che sono scesi al Meyer di Firenze.

A Firenze la Befana si è calata dall'autoscala dei vigili del fuoco pur di portare i suoi doni e il suo saluto ai piccoli ricoverati nell'ospedale pediatrico Meyer. Come da tradizione si è dunque svolta, nel rispetto delle misure anti Covid-19, la tradizionale iniziativa con la Befana, accolta e accompagnata dai pompieri e dal personale dell’Associazione nazionale Vvf per salutare i bambini, le loro famiglie e il personale sanitario alle finestre che si affacciano sulle terrazze. Le contromisure adottate. La discesa della Befana è stata successivamente ripetuta per dare la possibilità ai piccoli di salutare l'anziana signora anche dagli edifici dove non vi sono terrazzi. La pandemia non ha permesso di percorrere le corsie dei reparti e di consegnare direttamente la calza agli ospiti della struttura ospedaliera. Le 150 calze donate dal personale operativo, contenenti anche biscotti e cioccolatini realizzati a forma di camion dei pompieri fatti fare dai soci dell’Associazione nazionale sezione di Firenze, sono state tuttavia consegnate due giorni fa al personale sanitario così che le sottoponesse alle procedure anti-contagio così da poter poi distribuire ai piccoli ospiti oggi, nel giorno dell’Epifania.

Al centro vaccinale del Mandela Forum la Befana della Coldiretti Toscana ha accompagnato la vaccinazione dei più piccoli, accompagnata dalla vice presidente della Regione Toscana, Stefania Saccardi che ha spiegato "Per augurare una Buona Epifania a tutti i bambini che oggi si sono presentati al Mandela Forum per ricevere il vaccino abbiamo consegnato loro le calze gentilmente messe a disposizione da Coldiretti. Nell’occasione ho ringraziato tutti gli operatori sanitari ed i volontari che anche in queste ore stanno continuando a lavorare senza sosta".

A Lucca la Befana scortata dai vigili del fuoco e con tutte le precauzioni anti Covid-19, non ha mancato di far visita ai piccoli pazienti nei reparti di pediatria degli ospedali San Luca di Lucca e della Versilia, spostandosi poi per una passeggiata sulle Mura di Lucca dispensando calze ai bambini. Si è così rinnovato il tradizionale appuntamento in collaborazione con l’Unicef, con il Comitato San Francesco che offre calze e altri doni e con le strutture di pediatria e neuropsichiatria infantile dell’ambito territoriale di Lucca dell’Asl Toscana nord ovest.

Il Comune di Subbiano, nonostante le limitazioni imposte dal Covid, si è reso protagonista di un bel gesto donando la tanto attesa calza della Befana, piena di dolciumi e leccornie, a circa 200 bambini. “Siamo riusciti a far giungere alle case di circa 200 bimbi un segno di gioia - ha detto l’assessore alla cultura Paolo Domini - grazie alla generosità del supermercato Gala, del supermercato Carrefour e della Marino fa Mercato, per quest’anno, così difficile, siamo riusciti a far arrivare le calzette della Befana solo ai bambini delle frazioni, ma sono anche quelli che in questo tempo di emergenza sanitaria sono rimasti più isolati". Le contromisure adottate. La consegna che è stata fatta in modalità tale da non creare situazioni di potenziale rischio con la collaborazione dei circoli e associazioni dislocate nelle frazioni, da Santa Mama e Calenzano, da Falciano a Vogognano, da Giuliano a Montegiovi, da Castelnuovo al Chiaveretto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A dare l'allarme è stato un signore che, di prima mattina, era a passeggio col cane sulla spiaggia. Sul posto 118, Guardia costiera e polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità