Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:25 METEO:FIRENZE13°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 07 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Attualità domenica 28 marzo 2021 ore 23:55

Scatta la zona rossa in Toscana, cosa cambia

persone con la mascherina in bicicletta
persone con la mascherina in bicicletta

Fino al 6 Aprile è in vigore la zona con le maggiori restrizioni. Come funziona per la scuola, il lavoro, gli spostamenti. Il ponte pasquale



FIRENZE — Da lunedì 29 Marzo la Toscana passa in zona rossa, avendo registrato nell'ultimo monitoraggio un'incidenza di 251 casi settimanali su 100mila abitanti, uno in più di della soglia di 250, cifra minima per entrare automaticamente nel rosso.

Da precisare che al momento la zona rossa in Toscana è prevista fino al 6 Aprile, dopo si vedrà, a seconda dell'andamento del contagio. Da ricordare che comunque i giorni 3, 4 e 5 Aprile sarebbero stati ugualmente rossi, perché sono i giorni di Pasqua e il Governo Draghi aveva introdotto nelle scorse settimane questa misura ad hoc per limitare i contagi da coronavirus nei giorni di festa, misura simile a quella adottata dal Governo Conte per Natale 2020.

Scuola. Per la settimana dal 29 Marzo al 6 Aprile sono chiuse tutte le scuole e gli asili nido. Bambini e adolescenti sono dunque a casa, in didattica a distanza. L'eccezione riguarda i giovani con disabilità e che richiedono un sostegno speciale. Il discorso, anche se rimanesse la zona rossa, cambia dopo il 6 aprile: il Governo ha annunciato che anche in zona rossa saranno aperte le scuole fino alla prima media. Per i bambini che frequentano elementari e prima media è prevista solo una settimana in dad, che è tra l'altro più breve per le festività pasquali.

Visite a familiari, parenti e amici. In zona rossa non sono consentite, ma sono permesse nei tre giorni di Pasqua. Il 3, 4 e 5 Aprile infatti sarà possibile una visita al giorno all'interno della regione nell'orario che va dalle 5 alle 22.

Spostamenti. In zona rossa si può uscire di casa e spostarsi solo per motivi di lavoro, salute e necessità, anche verso un’altra regione. Si può uscire per fare attività fisica, vedi sotto.

Attività fisica. Si può fare attività sportiva solo all'interno del proprio Comune, da soli e nelle vicinanze di casa, senza mascherina. Si può passeggiare da soli, indossando la mascherina.

Seconda casa. Chi è possessore di una seconda casa deve sapere che anche in zona rossa è possibile raggiungere le seconde case. Il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione è consentito, comprese le seconde case, sia dentro che fuori dalla regione. Da ricordare che il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ha firmato un'ordinanza che vieta l'arrivo nelle seconde case in Toscana per i non residenti in regione. L'ordinanza è valida fino all'11 Aprile.

Attività commerciali. Restano aperte le attività essenziali, come i negozi di alimentari e altri considerati di prima necessità. I mercati aperti sono quelli che vendono generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici. Sono chiusi i parrucchieri e i centri estetici.

Bar e ristoranti. In zona rossa, come in arancione, sono chiusi. Consentiti asporto e consegna a domicilio, per i ristoranti fino alle 22, per i bar fino alle 18.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il commissario per l'emergenza Covid Figliuolo: "Sarà un'apertura graduale visto il buon andamento della campagna vaccinale contro il Covid-19"
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità