Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 22 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Diana, l'arbitro vittima di revenge porn: «Sui social i miei video privati, è un porcile, aiutatemi»

Lavoro martedì 23 febbraio 2021 ore 16:39

Primo Marzo, catena umana dei lavoratori del terziario

Mobilitazione regionale di Confcommercio e Confesercenti per chiedere al governo una gestione dell'emergenza Covid alternativa alle chiusure



TOSCANA — E' in programma per lunedì primo Marzo la grande mobilitazione, organizzata dalla Confcommercio e dalla Confesercenti della Toscana, per reclamare una diversa gestione dell’emergenza Covid, alternativa alle chiusure imposte dalle normative per contenere l'epidemia. La protesta coinvolgerà gli imprenditori del comparto terziario di tutta la regione, quindi commercianti, ristoratori, gestori di palestre e di altre attività legate al turismo e ai servizi.

In tutti i capoluoghi di provincia toscani titolari di azienda, liberi professionisti, dipendenti, collaboratori e semplici cittadini si daranno appuntamento nelle piazze e nelle strade principali per mettere in scena una lunga, immobile e silenziosa “catena umana”. In piedi, uno accanto all’altro (ma a distanza di sicurezza), indossando alcuni cartelli esplicativi, testimonieranno come e quanto le loro attività siano interconnesse, tanto che la chiusura imposta ad alcune si riflette in una consistente flessione del lavoro per tutti.

L’iniziativa è stata presentata ufficialmente dai presidenti regionali delle due associazioni di categoria Anna Lapini (Confcommercio Toscana) e Nico Gronchi (Confesercenti Toscana), dei rispettivi direttori regionali Franco Marinoni e Massimo Biagioni e dei presidenti di Confcommercio Firenze Aldo Cursano e Confesercenti Firenze Claudio Bianchi.

Qui sotto il programma della mobilitazione nelle città toscane.

AREZZO

La catena umana si svilupperà lungo tutto il Corso Italia, sarà composta da oltre 300 imprenditori del terziario divisi in 7 frazioni. Partirà dai Bastioni di Santo Spirito (inizio del Corso) e arriverà in via di Seteria (ingresso a piazza Grande) ai piedi della Pieve.

FIRENZE

La catena umana prenderà avvio dal ristorante “La Maremma”, in via Verdi 16/r, luogo purtroppo diventato il simbolo delle devastanti conseguenze del Covid-19, che hanno portato il titolare dell’attività all’estremo gesto di togliersi la vita. Percorrerà via Verdi fino a piazza Salvemini, si snoderà lungo tutto Borgo degli Albizi per poi proseguire in via del Proconsolo e terminare quindi in piazza Duomo 10, sede della Presidenza della Regione Toscana.

GROSSETO

La catena umana si svilupperà in forma circolare in piazza Dante, luogo centrale del capoluogo di provincia toscano con l’indice di contagi più basso in assoluto. Che, per questo, chiede un trattamento differenziato dal resto della regione

LIVORNO

La catena umana si articolerà lungo i lati di piazza Grande

LUCCA

La catena umana si svilupperà in piazza Napoleone

VIAREGGIO

La catena umana si svilupperà sotto il palazzo del Comune

MASSA

La catena umana si svilupperà sotto la Prefettura in piazza Aranci

PISA

La catena umana si articolerà in piazza dei Miracoli, ai piedi della torre pendente

PISTOIA

Presumibilmente nel capoluogo di provincia di Pistoia, da definire

PRATO

Presumibilmente nel capoluogo di provincia di Prato, da definire

SIENA

Raduno in piazza Duomo di fronte alla Prefettura, con presenza statica, mascherine e rispetto del distanziamento, riempiendo lo spazio della piazza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Prefettura ha diramato la foto di Matteo Della Longa, 48 anni, di cui non si hanno più notizie dalla serata di lunedì
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Attualità