Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:03 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 09 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Via d'uscita dalla pandemia è vicina, il Recovery è un'opportunità per le donne»

Attualità venerdì 15 gennaio 2021 ore 19:20

La Toscana resta gialla nell'Italia quasi tutta arancione

gente con la mascherina
gente con la mascherina

Con il nuovo Dpcm 3 regioni in zona rossa e 12 in arancione. Cambiano le regole, confini regionali ancora chiusi



ROMA — La Toscana resta in zona gialla almeno per un'altra settimana, compreso il weekend alle porte visto che domani, 16 Gennaio, entrerà in vigore il nuovo Dpcm anti-Covid che non prevede più i festivi e prefestivi obbligatoriamente in zona arancione. 

Esultante il presidente della Regione Eugenio Giani. "Ho appena sentito il ministro - ha scritto su Facebook nel primo pomeriggio - Grazie ai risultati del lavoro di queste settimane, la Toscana continuerà ad essere zona gialla. Le scuole superiori saranno aperte in presenza al 50%".

Con il nuovo Dpcm, le misure anti-Covid sono state rafforzate in tutte le regioni, comprese quelle in zona gialla: restano chiusi i confini regionali a meno di non avere motivi di salute, necessità e lavoro, resta il coprifuoco dalle 22 alle 5, viene istituito il divieto di asporto per i bar non dotati di cucina dopo le 18 per limitare gli assembramenti da movida, nei giorni feriali potranno riaprire i musei ma restano chiusi impianti sciistici fino al 15 Febbraio e piscine e palestre almeno fino al 5 Marzo. Chiusi nei giorni festivi e prefesti i negozi all'interno dei centri commerciali a meno che non vendano beni di prima necessità (per ulteriori approfondimenti vedi qui sotto gli articoli collegati).

Le altre cinque regioni con l'epidemia sotto controllo che rimangono in zona gialla, oltre alla Toscana, sono Sardegna, Basilicata, Provincia autonoma di Trento e Molise.

Cambiano invece zona di rischio nove regioni dove l'andamento del contagio è peggiorato: Lombardia e Sicilia, già in zona arancione, passano in zona rossa così come la Provincia autonoma di Bolzano. Lasciano la zona gialla per quella arancione Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia e Valle d'Aosta. 

Situazione invariata per Calabria, Emilia Romagna e Veneto, in zona arancione da una settimana.

Le nuove ordinanze del ministro Speranza con l'assegnazione dei nuovi colori entreranno in vigore domenica 17 Gennaio.

---

Ho appena sentito il Ministro Speranza. Grazie ai risultati del lavoro di queste settimane, mi ha ufficializzato che la...

Pubblicato da Eugenio Giani su Venerdì 15 gennaio 2021
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità