Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:41 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, l'esercito israeliano attacca con forze aeree e truppe via terra

Attualità mercoledì 21 aprile 2021 ore 19:00

Covid, la Toscana vede giallo - MAPPA

Un centro vaccinale
Un centro vaccinale

Sono scesi a 1.808 i malati di Covid ricoverati in ospedale, 138 in meno rispetto a una settimana fa. Incidenza settimanale a 193, Rt sotto quota 1



FIRENZE — Migliorano ulteriormente i dati sull'epidemia di Covid in Toscana, anche sul fronte più delicato, i ricoveri in ospedale. Nel bollettino regionale di oggi ne sono riportati 14 in meno e il totale dei degenti per Covid è sceso a 1.808 contro i 1.946 di una settimana fa. Sono diminuiti anche i malati gravi in terapia intensiva, oggi sono 12 in meno per un totale di 257 contro i 282 di mercoledì scorso.

Per quanto riguarda l'incidenza settimanale, il dato regionale è di 187 nuovi casi ogni 100mila abitanti. Tutte le province toscane sono al di sotto della soglia limite dei 250 nuovi casi ad eccezione di quella di Prato che resta al secondo posto nella classifica nazionale con 303 dietro a quella di Taranto (316) e davanti a Bari (283), Napoli (275) e Aosta (259). Tutte le altre province italiane sono al di sotto della soglia di 250.

Anche l'indice Rt di trasmissione del contagio è rimasto, in Toscana, sotto la quota di sicurezza 1 oltre la quale scatta la zona arancione (il valore di ieri era 0,92).

Concludendo, se nelle prossime 24 ore i dati non peggiorano e soprattutto i ricoverati in ospedale per Covid diminuiscono ulteriormente, la Toscana ha buone probabilità di essere promossa in zona gialla a partire da lunedì 26 Aprile. E se questo avverrà, il governatore Giani potrà comunque decidere di istituire zone arancioni o rosse nelle province o nei Comuni dove il contagio è ancora elevato.

Le altre regioni che confidano di passare in zona gialla sono Abruzzo, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Umbria e Veneto, oltre alle province di Trento e Bolzano.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gravissimo incidente la notte scorsa, un ragazzo ha subito l'amputazione di entrambe le gambe. È ricoverato in prognosi riservata
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità