comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:45 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 19 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Governo, sì della Camera alla fiducia a Conte: maggioranza assoluta con 321 sì

Attualità lunedì 24 febbraio 2020 ore 12:18

Ressa nei supermercati per paura del coronavirus

Corsa alla spesa nei mercati e supermercati della Toscana per timore della quarantena. Nei carrelli soprattutto carne e pasta. Scaffali svuotati



FIRENZE — L'effetto coronavirus nel fine settimana, dopo l'esplosione di casi nel nord Italia, si è fatto sentire anche tra gli scaffali dei supermercati che hanno registrato in generale una significativa impennata di vendite. In tanti, infatti, sono andati a fare la spesa con lunghe liste di generi alimentari e prodotti per l'igiene e la pulizia nel timore di rimanere sprovvisti in caso di quarantena o chiusure dei negozi come si sono registrate nelle zone del contagio nel nord Italia.

A Firenze, secondo i dati resi noti da Confesercenti, le vendite al Mercato Centrale nelle giornate di sabato e domenica sono aumentate del 30 per cento. Carne, salumi, formaggi, in particolare sottovuoto ma anche verdure, legumi, sugo e pane sono stati i prodotti più venduti. Praticamente esauriti in molti punti vendita anche farina e lievito.

Scenario simile anche nei supermercati della grande distribuzione. In una nota, Unicoop Firenze ha fatto sapere che "non ci sono problemi nella disponibilità dei prodotti, la merce c'è".



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità