Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:10 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, l'esercito israeliano attacca con forze aeree e truppe via terra

Attualità martedì 04 maggio 2021 ore 18:40

Vaccini da 65 a 69 anni, agende aperte il 5 Maggio

Una fiala di vaccino anti-Covid
Una fiala di vaccino anti-Covid

I nati dal 1952 al 1956 potranno prenotare la somministrazione del siero anti-Covid sul portale regionale. Numero verde aperto agli ultrasettantenni



FIRENZE — A partire dalle 9 di domani, 5 Maggio, le persone di età compresa fra i 65 e i 69 anni potranno prenotare la somministrazione del vaccino anti-Covid sul portale regionale prenotavaccino.sanita.toscana.it.

I nati dal 1952 al 1956 hanno a disposizione 9.600 dosi di vaccino monodose Janssen, prodotto da Johnson & Johnson. Le agende rimarranno aperte fino all'esaurimento dei posti disponibili. Si tratta quindi di un click day straordinario, organizzato grazie a questa fornitura extra di dosi arrivata in Toscana.

Nel frattempo, prosegue la campagna di vaccinazione per gli over 70 (i nati tra il 1941 e il 1951): per questa fascia di età il portale regionale è stato aperto il 30 aprile e rimarrà disponibile fino al 7 giugno, con la possibilità di programmare la propria vaccinazione a lungo periodo, negli centri vaccinali scelti da ogni utente.

Da oggi, inoltre, gli over 70  che non hanno ancora avuto la possibilità di prenotarsi sul portale regionale, perché sprovvisti di computer o di smartphone o di assistenza da parte di familiare possono rivolgersi al numero verde Prenotavaccino 800117744 (dalle ore 9 alle 17, dal lunedì al venerdì) e chiedere all’operatore di turno un aiuto guidato per fissare l’appuntamento della vaccinazione.

Come per gli over 80 (ai quali era stato offerto anche questo canale di prenotazione), alla chiamata telefonica risponderà un operatore, che prenderà le informazioni indispensabili ovvero il nome e il numero di telefono della persona over 70, che sarà contattata successivamente, entro 24 ore, da un altro operatore, che prenoterà sul portale l’appuntamento per la vaccinazione, sulla base delle indicazioni fornite dallo stesso settantenne. Il giorno dell’appuntamento sarà sufficiente presentarsi presso il centro vaccinale prescelto muniti di tessera sanitaria. La documentazione, relativa al consenso informato, potrà essere firmata al momento della vaccinazione.

Alle ore 13 di oggi, martedì 4 maggio, risultano 915.525 i toscani che hanno ricevuto la prima dose e, tra questi, 407.230 quelli a cui è stato inoculato anche il richiamo.

 Tra gli over 80, sempre alle 13 di oggi, sono 290.399 i vaccinati con la prima dose e 220.946 quelli che hanno ricevuto anche la seconda; mentre le dosi complessivamente somministrate ai settantenni sono 282.708 (di cui 20.706 richiami).

Per quanto riguarda le persone vaccinate con almeno una dose sul totale della fascia anagrafica del territorio, la Toscana è prima, insieme al Veneto, con il 95% della copertura vaccinale di questa categoria prioritaria per età, e decima sugli over 70 con il 61,3% (fonte: ministero della Salute, dati aggiornati al 3 maggio).

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gravissimo incidente la notte scorsa, un ragazzo ha subito l'amputazione di entrambe le gambe. È ricoverato in prognosi riservata
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca